Officine Culturali consiglia: Le giornate Energie Nove

Il 19 e 20 giugno 2021, online e dal vivo, tra gli spazi del Centro studi Piero Gobetti e del Polo del ‘900, si terrà un ricco programma di iniziative culturali in occasione dell’anniversario della nascita di Piero Gobetti (19 giugno 1901) e della fondazione del Centro studi a lui dedicato (1961), interamente pensato e organizzato da movimenti e associazioni culturali giovanili. Dibattiti, performance teatrali, una biciclettata, workshop per riflettere sui temi dell’utopia, dell’ideologia, della memoria storica e della democrazia, ispirati alla vita di Piero Gobetti e ai valori del Centro studi.

«Noi abbiamo delle idee e le esporremo e le difenderemo, ma non per imporle a nessuno in nessun modo. Vogliamo discutere con voi, lavorare con voi. "Energie Nove" non deve essere una cattedra di pochi, ma il ritrovo dei giovani che han voglia di fare qualcosa. Tanto meglio se le idee discorderanno: tanto meglio perché le discussioni chiariscono cioè fan progredire le idee» (P. Gobetti, 1918).

Piero Gobetti, non ancora ventenne, spronava i suoi coetanei a collaborare a un progetto comune, a partecipare alla vita culturale e a discutere sulle grandi questioni del suo tempo. Con questo spirito e in continuità con l’impegno che da 60 anni il Centro porta avanti per il coinvolgimento dei giovani nella cultura, nasce Twenties. Energie Nove. Il progetto si propone di creare sinergie e favorire un dialogo tra un'istituzione culturale storica del Novecento e le nuove forme di protagonismo culturale giovanile. Il 2021, anno in cui cade il doppio anniversario del Centro Gobetti (60 anni dalla sua fondazione e 120 dalla nascita di Piero), non poteva quindi essere occasione migliore per sperimentare la ricchezza di questo scambio e creare momenti di dialogo intergenerazionale.

«Rivolgendosi al suo pubblico Gobetti pronuncia questa frase: cerco dei collaboratori, non dei lettori. Questo è lo spirito di Twenties. Una chiamata pubblica rivolta ai giovani, alle Energie Nove, ai giovani impegnati nei tanti progetti di associazionismo, volontariato, partecipazione culturale, innovazione e sperimentazione del territorio locale, nazionale, internazionale. L'idea - afferma Pietro Polito, Direttore del Centro studi Piero Gobetti Polito - è quella di conoscersi, incontrarsi, discutere. Non abbiamo già le risposte pronte a tutte le domande che ci porremo in questo viaggio. Ma la nostra è una proposta concreta: lavorare insieme, sperimentando forme di coabitazione di senso».

Ad accompagnare il Centro Gobetti in questo percorso è Officine Culturali, un’associazione impresa sociale di Catania che da più di dieci anni opera nell’ambito della valorizzazione del patrimonio culturale tangibile e intangibile. La collaborazione tra un istituto storico, profondamente novecentesco come il Centro Gobetti, e una realtà come Officine, nata nel nuovo millennio e affermatasi nell’ambito della innovazione culturale, si fonda su una sensibilità comune e sulla necessità di favorire buone pratiche di incontro tra generazioni di professionisti e scambi di competenze.

Il programma delle iniziative culturali, articolato nelle due giornate, vedrà la realizzazione della biciclettata teatrale “Sulle vie di casa Gobetti” realizzata da Nouvelle Plague, compagnia teatrale indipendente, in collaborazione con l’editor Giulia Gioia e il blog di riflessione storica Riscrivere la storia. Eventi dimenticati. La performance teatrale itinerante condurrà gli spettatori alla scoperta e all’ascolto delle storie di Piero e Ada Gobetti e di altre figure rappresentative per il Centro studi. L’attività prevede la restituzione attraverso dei podcast registrati durante l’evento e pubblicati successivamente. Un progetto che riflette sulle tematiche storiche e sulla memoria, sia collettiva che individuale del Centro studi. Si terranno 4 repliche, due mattutine, alle ore 11, e due pomeridiane, alle ore 15, nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 giugno.

L’associazione per l’audience engagement Generativa! APS, in collaborazione con Amalgama ETSDewrec APS, organizza "20! di talk. Millennians’ Utopias" Un dibattito tra le nuove generazioni e sui temi della contemporaneità, che si terrà sabato 19 giugno alle ore 18.00. Il format, che ha come tema le “Millennians’ Utopias” raccontate prendendo spunto dai materiali dell’archivio del Centro studi Piero Gobetti, vedrà la partecipazione di un moderatore, un ospite e la creazione insieme al pubblico di una playlist. L’evento si terrà al Polo del ‘900, in via del Carmine 14, in sala Novecento. Prenotazione obbligatoria al link: clicca qui


"Museo effimero online" è il progetto di Faìsca Voadora, associazione portoghese che svolge attività nell’ambito dell’educazione non formale. Un workshop di due ore che si costruisce sui temi dell’educazione, della memoria e del dialogo intergenerazionale, lavorando con i partecipanti sui temi della memoria individuale e collettiva e del rapporto tra queste due. L’incontro si terrà online domenica 20 giugno alle ore 11. Le iscrizioni sono aperte fino al 16 giugno al link: clicca qui

Dialogo, dubbio e dibattito sono le parole intorno alle quali si costruisce l’iniziativa di Balloon Project, piattaforma di studio e ricerca nell’ambito dell’arte contemporanea di Catania. Manifesto in 3D è la call con artisti, creativi e disegnatori saranno invitati a realizzare dei manifesti riflettendo sul tema dell’ideologia tra passato e presente. Le opere saranno raccolte nella pagina Instagram dedicata e presentate in un evento di restituzione online che si terrà domenica 20 giugno alle ore 18.00. Per maggiori informazioni e partecipare alla call consultare il sito: clicca qui

Il progetto Twenties. Energie Nove è un progetto a cura del Centro studi Piero Gobetti, in collaborazione con Officine Culturali e il Polo del ‘900, ed è sostenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del Bando Open2Change.

---

Comunicato a cura del Centro Studi Piero Gobetti

Notizia pubblicata il 14/06/2021


Piazza Dante, 32 - Catania
Codice fiscale 93160300872
P. Iva 05034090877
+39 095 7102767
+39 334 9242464
info@officineculturali.net
© 2021
Privacy policy
Credits